venerdì 3 giugno 2016

Lo spedizioniere

Chi è lo spedizioniere
Uno spedizioniere è una società addetta e specializzata nello spedire dei pacchi, in Italia o in Europa, per via terrestre, per marittima e per via aerea, impegnandosi a occuparsi a proprio titolo o a titolo del richiedente e ad ogni modo per nota del mandatario, alla stipula del contratto di spedizione col vettore, all’effettuazione della stessa ed alle azioni ausiliarie. Tramite il contratto di spedizione si va a sottoscrivere un mandato per mezzo del quale il trasportatore prende in carico l'obbligo di portare a termine il trasporto e la consegna (art. 1737 C.C.).

Lo spedizioniere deve essere una persona o una società che possieda determinare
doti morali, per cui non deve avere a proprio carico condanne per crimini contro l'Amministrazione della giustizia, il commercio, l’industria e reati verso altri.

martedì 9 febbraio 2016

Tecnica edilizia nell'antica Roma

La tecnica edilizia dell'antica Roma definisce l'insieme delle modalità utilizzate dai Romani per la costruzione degli edifici in muratura.

Le tecniche di costruzione variarono considerevolmente con il tempo (in particolare una tappa fondamentale fu l'invenzione del cementizio agli inizi del II secolo a.C.) e spesso furono adattate nei diversi luoghi a seconda dei materiali da costruzione più facilmente disponibili. Qui si tratta, in particolare, delle tecniche edilizie ed attrezzature in epoca romana nella città di Roma e nelle sue immediate vicinanze.

giovedì 15 ottobre 2015

Tipi di Batterie

Batteria al nichel-cadmio
Tre modelli di accumulatori nichel-cadmio.
Utilizzata in molte applicazioni domestiche oggi è stata quasi completamente sostituita da accumulatori del tipo Li-Ion e NiMH. Questo tipo di batteria ha una vita molto lunga (oltre 1500 cicli di carica/scarica completi), ma una densità di energia inferiore e risente dell'effetto memoria. È inoltre altamente nociva per l'ambiente se non correttamente smaltita.

mercoledì 23 settembre 2015

Firenze e dintorni


Una vacanza nei dintorni di Firenze offre numerose e interessanti occasioni di svago, cultura, relax e gusto nelle località che circondano il capoluogo toscano. Le colline intorno a Firenze infatti ospitano alcune delle più belle località della Toscana, in cui natura e tradizione si fondono all’interno della splendida cornice di borghi storici dall’architettura unica. Ecco, concretamente, cosa vedere nei dintorni di Firenze.

martedì 2 ottobre 2012

Preparare bene un trasloco

Traslochi Roma
Il trasloco dovrebbe essere preparato svariate settimane prima della data prevista, in modo da diminuire il carico di lavoro nei giorni dell'effettivo trasferimento. A meno che tu non abbia deciso per il fai da te, la prima cosa da fare è la richiesta di preventivo.

Prenotarlo circa due mesi prima presso l'Azienda preferita dà la certezza di incontrare una certa disponibilità di date; prenotarlo all'ultimo momento, specialmente nei mesi "caldi" (maggio, giugno e luglio), può significare doversi adattare oppure pagare di più il servizio.

A volte le aziende di traslochi forniscono il materiale da imballaggio necessario, che ti consegneranno a casa, comprendente scatoloni di varie dimensioni, nastro a bolle d'aria, scotch; è opportuno farselo specificare in fase di preventivo. Verifica inoltre l'esistenza di una copertura assicurativa della Ditta (solitamente indicata in contratto) e l'utilizzo di elevatori esterni per il trasporto materiali, a meno che non si tratti di piano terra o primo piano. Accordati con l'azienda di traslochi per chi dovrà richiedere il permesso di occupazione del suolo pubblico, se posizionerà l'elevatore sulla strada.